Al Malaussene (Palermo). Concerto di Giacomo Sferlazzo per BENEFIT Lampedusainfestival. Mercoledì 13 giugno 2012 ore 19.00.

Mercoledì 13 giugno 2012  ore 19.00

Associazione Malausséne – Circolo Arci

Piazzetta di Resuttano, 4, 90133 Palermo, Italy

PROGRAMMA:

• Video presentazione della 3° edizione del Lampedusa In Festival

• Proiezione video sull’emergenza Lampedusa “Next Stop Lampedusa” prodotto e ideato da insù tv

• Cena-sociale

• Concerto di Giacomo Sferlazzo.

Lampedusa e’ un isola che per la sua posizione geografica e la sua storia rappresenta un luogo unico e centrale nel Mediterraneo. Questo scoglio tra Africa ed Europa è un approdo, un porto di salvezza per molti migranti che fuggono, per ciò il tema della migrazione è al centro della vita di questo luogo e la promozione dei valori dell’accoglienza, dell’incontro, della diversità e del dialogo sono la spina dorsale del LampedusaInFestival, insieme ad una critica sulle cause che spingono migliaia di persone a lasciare la propria terra. Dal 19 al 23 luglio 2012, oltre alla proiezione delle opere in concorso, saranno organizzati anche convegni, dibattiti e altri eventi fra arte, letteratura, cinema, musica e teatro. In particolare, in questa edizione si intende aprire un ponte con i paesi del Nord Africa per capirne meglio dinamiche e prospettive alla luce dei recenti avvenimenti che hanno mutato profondamente questa parte del mondo a noi così vicina ma quasi sconosciuta. Inoltre, quest’anno la tematica della democrazia affianca il tema principale sulle migrazioni con una sezione di concorso ed eventi dedicati. La scelta è legata al fatto che il 2011 ha palesato le crisi di molte   occidentali e delle dittature del Nord Africa portando alla ribalta una società civile che cerca di riprendersi il suo ruolo nei processi di sviluppo e gestione dei paesi.

Il LampedusaInfestival è organizzato e curato dall’Associazione culturale Askavusa di Lampedusa insieme a Rete dei Comuni Solidali (ReCoSol), Associazione Studi Giuridici sull’Immigrazione (ASGI),  ARCI e con la collaborazione di: Consorzio Italiano di   (ICS) Ufficio Rifugiati – Trieste, Terrelibere.org, Rete Antirazzista Catania, Associazione per la tutela dei diritti del popolo eritreo (ASPER), eGlob Web Agency, Documentaristi Emilia Romagna (DER), Archivio Memorie Migranti (AMM) e Movimento Giovanile Lampedusa (MGL), Libera Espressione. Per la realizzazione della IV edizione del LampedusaInFestival i ragazzi dell’Associazione Askavusa chiedono un aiuto ai propri sostenitori attraverso Eppela, una delle piattaforme italiana dicrowdfunding, il sistema che permette di condividere idee  line e raccogliere fondi per la loro realizzazione, un processo di finanziamento dal basso che mobilita persone e risorse per sostenere sforzi di associazioni e organizzazioni culturali. Chiunque potrà sentirsi membro attivo di questa edizione a partire da una donazione di soli 2 euro, affinché il LampedusainFestival possa ancora essere un baule metaforico dove custodire storie e memorie del Mediterraneo, e dell’Italia, di cui fare tesoro e insegnamento. Questo l’indirizzo esatto della pagina:

http://www.eppela.com/ita/projects/203/lampedusa-in-festival-lincontro-con-laltro

 

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Concerti, Partecipazioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...