Quello che mi avete insegnato.

Quello che mi avete insegnato. Installazione del collettivo Askavusa a Lampedusa.

Quello che mi avete insegnato. Installazione del collettivo Askavusa a Lampedusa.

Il 3 di novembre è stata svolta a Lampedusa una commemorazione per la strage del 3 di ottobre, per quella occasione mi è stato chiesto di realizzare un’ opera, io ho voluto realizzarla insieme al collettivo Askavusa.

Abbiamo riflettuto su come tutto quello che sta accadendo a Lampedusa e forse nel mondo, e forse da sempre, sia una farsa, su come, in assoluto gli esseri viventi non possano avere mai radici, siamo tutti di passaggio ed in continua trasformazione, quindi parlare di radici a me viene molto difficile, come parlare d’identità.

In quell’occasione sono stati piantati degli alberi in memoria delle vittime, ma la presenza delle forze armate alla manifestazione per noi è un altro segno di come la realtà delle cose venga costantemente manipolata e usata. Quello che ci hanno insegnato è tutto da mettere in discussione, o meglio da demolire. L’albero è simbolo di tante cose, ma come  non ricordare il significato connesso alla conoscenza, alla conoscenza proibita. La cultura è di stato, la conoscenza è di stato, la verità è di stato. Noi vogliamo capovolgere, perche o aspiriamo alla “beata ignoranza” oppure ad una visione che è sempre nuova, che non può fondarsi sui dogmi della religione o della cultura o dello stato…..

La mia co(no)scenza è capovolta e non ho radici………

Quello che mi avete insegnato

Quello che mi avete insegnato

Quello che mi avete insegnato.

Quello che mi avete insegnato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...